UNDER 13 ELITE: IMPORTANTE ED INCREDIBILE VITTORIA!
Esordio vincente nella Seconda Fase Titolo per la nostra Under 13 che al PalaBurgo si impone 64-66 contro San Mauro. Buon primo quarto da parte dei Grifoncini che spesso mettono alle corde gli avversari mostrando un buon gioco in attacco e trovando con frequenza la via del canestro. Magnolia lotta nel pitturato, segna e cattura rimbalzi; Candusso fa girare la squadra mettendo in ritmo i compagni e Pieretto comincia ad accendersi. Qualche imprecisione in difesa permette a San Mauro di rimanere a galla: 15-18 a fine prima frazione. Nel secondo quarto entriamo con il fuoco dentro, decisi a prendere in mano la partita. Miglioriamo in difesa e siamo più attenti a rimbalzo mentre in attacco giochiamo ad alto ritmo. Borsello lotta contro il forte lungo avversario Minasi, mettendo in campo una prova di sacrificio indispensabile per l’economia della gara; Fregnan e De Candia sono dei mastini in difesa e recuperano molti palloni. All’intervallo il tabellone indica +10 a nostro favore, 29-39. Tornati dagli spogliatoi, San Mauro vuole rientrare velocemente in partita e noi sembriamo farci cogliere di sorpresa. Concediamo troppi punti facili in contropiede, che fanno riavvicinare gli avversari fino al – 2. Dopo un nostro time-out rimettiamo le cose in ordine; Farina e Micheletta giocano con intensità e concentrazione e Cussigh, nonostante un problema fisico, scende in campo confezionando una buona prova. Rimaniamo in vantaggio, sul +4, a fine periodo. L’ultimo quarto è una battaglia, le due squadre danno il 100% per vincere e ne escono 10 minuti intensi e non adatti ai “deboli di cuore”. Prima siamo bravi a mantenere il vantaggio e poi, verso metà periodo, allunghiamo fino al +8. Prestazione sontuosa di Maina che è precisa in attacco ed insuperabile in difesa, Burdese alza il ritmo trovando canestri fondamentali e recuperando diversi palloni e Cocuzza difende, lotta ed è sempre pericolosa in attacco. Ma la partita non è finita: San Mauro non si arrende e arriva a -3 a 20 secondi dalla fine e con una bomba si riporta in parità. Pieretto subisce quando mancano 5 secondi ed è freddissimo in lunetta con un 2/2 che vale il +2. Nell’ultima e decisiva difesa, Maina recupera palla e chiude così l’interminabile partita! Vittoria importante per la classifica e per il morale. Vittoria di squadra, in cui tutti sono scesi in campo con energia, grinta e tanta volontà. Non era facile visti alcuni problemi fisici che sono accorsi nell’ultimo periodo. Soprattutto nei primi due quarti abbiamo offerto una buona prova offensiva mettendo in pratica quanto provato in allenamento. Da sottolineare la prestazione di Pieretto che chiude in tripla-doppia con 39 punti (84% dal campo), 15 rimbalzi, 11 falli subiti e 53 di valutazione! Adesso bisogna continuare su questa strada, perché ancora non si è fatto nulla, cercando di evitare cali di tensione. Prossimo appuntamento, sabato 9 a Nole contro l’Eridania; palla a due alle ore 15.

Libertas San Mauro-Pall.Cirié 64-66 (15-18, 29-39, 47-51)
Pall.Cirié: Farina, Pieretto 39, Magnolia 8, Candusso 4, De Candia, Cussigh 2, Cocuzza 1, Borsello 5, Fregnan, Burdese 4, Maina 3, Micheletta. All.: Rubino.